Quanto può farti risparmiare una termopompa professionale sul riscaldamento

Risparmiare sul riscaldamento è un obiettivo per tutti, non sempre però tutti conoscono le differenti tecnologie oggi offerte dal mercato e non sempre si è disposti a rischiare, abbandonando un vecchio sistema di riscaldamento di cui si conoscono pregi e difetti. Un sistema ancora poco conosciuto è quella della termopompa, o pompa di calore. Si tratta di un sistema totalmente alimentato ad energia elettrica, con un funzionamento speculare al frigorifero, grazie al quale è possibile ottenere un ambiente riscaldato d’inverno e raffreddato d’estate, a costi contenuti e con rendimenti molto elevati. Eppure, le pompe di calore non sono tutte uguali e per ottenere risparmi importanti sul riscaldamento è fondamentale informarsi sulle diverse marche e sugli aspetti tecnici.

Termopompa professionale: quali sono le differenze con una normale pompa di calore?

Non è raro sentir dire, anche tra esperti, che non ci sono vere differenze tra una termopompa professionale e una pompa di calore di tipo commerciale. Ma è proprio così? In realtà i sistemi professionali sono nati appositamente per riscaldare l’acqua e quindi gli ambienti quando le temperature esterne sono molto basse. Dall’altra parte, le pompe di calore partono dal funzionamento dei condizionatori d’aria e originariamente hanno l’obiettivo di raffreddare gli ambienti, solo dopo sono state adattate anche per riscaldare. 

Dato che hanno punti di partenza diversi, ci sono differenze relative alle dimensioni, la solidità di costruzione e i pesi, ciò porta a risultati molto diversi. Nonostante sulla carta i risultati appaiano abbastanza simili, nella vita reale questo non è per niente vero, in particolare in situazioni climatiche estreme. Ad esempio, in caso di temperature sotto lo zero, non è raro che la pompa di calore di tipo commerciale si blocchi, lasciandovi al freddo e senza acqua calda. Al contrario, la termopompa professionale non avrà problemi nel mantenere il suo normale funzionamento.

Inoltre, i sistemi meglio costruiti sono estremamente più silenziosi, a qualsiasi temperatura esterna, e hanno una carrozzeria robusta, garantendo una maggior durata di funzionamento.

Da considerare anche i servizi post-vendita associati agli impianti professionali. Le termopompe di questo tipo mettono a disposizione un controllo da remoto davvero ben congeniato: si ha quindi a disposizione un operatore che può aggiustare, anche senza muoversi da casa propria, il tuo impianto. Ciò normalmente non accade con le pompe di calore commerciali: per aggiustarle (anche nei casi in cui basterebbe un click) è necessario far venire a casa l’operatore, con costi di servizio ovviamente più elevati

Il prezzo: vale la pena spendere per un sistema professionale?

Rispetto ad una pompa di calore commerciale, le vere termopompe costano circa 4000 Fr in più. Ci si potrebbe chiedere se questo maggiore investimento sarà poi ripagato da minori costi negli anni. Per ciò che si è detto nel paragrafo precedente, questo è più che certo. La termopompa professionale garantisce negli anni rese altissime e una gestione precisa e programmabile delle temperature di tutte le stanze della casa. Inoltre, questi impianti si integrano molto più facilmente con gli impianti fotovoltaici in modo intelligente. 

Il risparmio sul riscaldamento e gli altri benefici

Rispetto ai sistemi tradizionali, una termopompa garantisce un riscaldamento dal 40% al 70%, ciò può aumentare se si utilizzano anche sistemi rinnovabili per produrre energia. Altri benefici da non sottovalutare riguardano inoltre il minor impatto ambientale, che potrebbe essere anche azzerato del tutto, e la valorizzazione dell’immobile che – date altre caratteristiche come isolamento termico e doppi vetri – può arrivare alla maggior classe energetica.

Come installare una termopompa
Per garantirsi un’installazione nel migliore dei modi ci sono i seguenti aspetti da considerare: la potenza necessaria; le condizioni climatiche della zona in cui si vive e la valutazione degli ingombri. Va ricordato infatti che una termopompa ha un ingombro maggiore di un tradizionale impianto di riscaldamento e, se necessario, sarà possibile acquistare modelli più compatti, che meglio si posizionano in ambienti domestici ridotti. È importante, in fase di installazione, rivolgersi ad aziende specializzate e professionali, che possano garantire anche assistenza post-vendita e che si sono focalizzate sul funzionamento di questa nuova tecnologia. In Canton Ticino, si può scegliere di affidarsi a Idroservizi, azienda con anni di esperienza nel settore dell’idraulica che ha anche sviluppato un sistema di conteggio per misurare e mostrare ai clienti il risparmio offerto da una termopompa professionale: una garanzia in più!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.